Per tutta l’eternità: i tavoli in Supermarmo


Del marmo conosciamo la raffinatezza eterea, che simboleggiava la perfezione terrena nelle sculture greche e poi neoclassiche. Ne conosciamo il prestigio, che trapela dalle architetture delle ricche dimore dei mercanti veneziani. Ora immaginiamo una pietra lucente, brillante, compatta e liscia proprio come il marmo, nella forma e nel colore. E immaginiamo che questa pietra abbia tutto del marmo, brillantezza, eleganza, ricercatezza. Tutto, tranne la sua fragilità. Il Supermarmo è un materiale innovativo, unico nel suo genere, che combina le caratteristiche straordinarie del marmo e le trasforma in qualcosa di moderno e funzionale, senza perdere quell’inconfondibile allure signorile tipico del marmaròn.


Il Supermarmo nasce dal geniale accostamento di vetro e gres porcellanato, ricoperta da una perfetta stampa marmorea che riprende la lucentezza e le striature naturali della pietra più preziosa del mondo décor. Può diventare un grande tavolo per il salotto, un complemento decorativo per ogni ambiente della casa. Resistente alle temperature, agli urti, alle sostanze chimiche e organiche. Duraturo e plasmabile in tutti gli ambienti esterni e interni. I suoi colori rispecchiano con precisione la gamma cromatica delle pietre marmoree: dal grigio serena, delicatamente argentato, al Noir Desir, striato d’oro e caldo come le tonalità della terra, passando per il bianco puro Statuario e il bianco perlato dell’onice.

Preferire il Supermarmo è una scelta smart, furba, intelligente e anche ecosolidale, perché riciclabile. Arredare, decorare, impreziosire la propria casa con un pezzo di questo magico elemento, comodo ma sofisticato, è il primo passo per vivere con praticità, circondarsi di bellezza pura e respirare serenità, pace e armonia.

Continua a leggere su: bontempi.it